ABOUT ME,  LIFESTYLE

Semplicemente noi

Com’è cominciata io non saprei, la storia infinita con te!!!! (Eros Ramazzotti)

Era il 31 dicembre 2008 e non ci conoscevamo. Amici comuni avevano organizzato il capodanno ed è così che ci troviamo seduti vicini a mangiare e festeggiare l’arrivo del nuovo anno. Si Giacomo era simpatico, ma sinceramente non mi sembrava nulla di che, tanto che, dopo quella sera passano diversi mesi prima che ci rivediamo o semplicemente sentiamo. In occasione di Pasquetta, di nuovo con la stessa comitiva, organizziamo una bella costinata, ci vediamo e replichiamo lo stesso pranzo per il primo maggio. La vicinanza a tavola e qualche gavettone di troppo, fanno si che io e Giacomo ridiamo, scherziamo e ci stuzzichiamo a vicenda. Certo non immaginavo nulla con lui, ma qualcosa dentro di me stava scattando e io non me ne ero ancora resa conto. La sera successiva usciamo io lui, il suo migliore amico e una mia carissima amica; in occasione della salita in macchina, lui mi apre lo sportello e invitandomi esclama: << eh siamo proprio due ragazzi da sposare >>! Credo che quella sia stata la scintilla che ha fatto fuoriuscire i sentimenti che stavano crescendo verso di lui senza che me ne stessi rendendo conto. Si avvicina l’estate e passiamo tutti i fine settimana insieme…uscite con gli amici, ma io non avevo occhi che per lui! Al contrario Giacomo non mi si filava per nulla, ma nonostante tutto è lui che mi cerca per primo per lunghe chiacchiere su Messanger. Sono quelle che ci fanno conoscere davvero e io cerco di assecondarlo in primis migliorando la mia forma fisica. Ho perso 8kg e sinceramente gliene sono grata perchè quell’estate ero davvero un figurino!!!

Ci salutiamo a fine luglio: io parto per la Sicilia con la mia famiglia e lui per le vacanze con gli amici…. è stato il mese più lungo della mia vita! Non passava secondo che non pensassi a lui, ai suoi abbracci, ai suoi baci sulle guance e al calore delle sue mani nelle mie; non passa giorno che lui non mi scriva e passiamo ore e ore a parlare di noi, di cucina e di sogni! Chi osava dirgli che nei miei sogni c’era lui? Ma i giorni scorrono e le vacanze finiscono e il nostro incontro si avvicina.

Organizziamo la classica serata in discoteca, passa a prendermi ovviamente e torniamo a divertirci come se mai ci fossimo lasciati! E’ il 29 agosto 2009 e sotto una romantico temporale estivo, alle note di “when love takes over” ecco arrivare quel bacio tanto desiderato, sognato e innamorato di tutta una vita! Vi confesso che Giacomo non mi ha mai più baciato in quel modo! Ricordo ancora il calore e la sensazione di quel bacio che vivrà per sempre in me!

Passano i giorni, i mesi, gli anni….iniziamo a progettare: prima le uscite, poi i viaggi e infine il matrimonio! E’ il 19 luglio 2012, in una ventosa serata estiva, sotto un cielo pieno di stelle e un castello di sfondo che Giacomo mi chiede di sposarlo! Si si….tutto può sembrare romantico ma non lo è!!!! Giacomo in ginocchio con l’anello in mano mi supplica con le lacrime agli occhi di rispondergli… era inginocchiato su dei san pietrini!!!!

Iniziano i preparativi: a maggio 2013 acquistiamo la nostra casetta..pian pianino la ristrutturiamo; prenotiamo chiesa, ristorante, musica e fiori. A settembre acquisto il mio abito da sposa e a gennaio Giacomo acquista il suo. Viaggio di nozze organizzato e addi al nubilato/celibato fatti ed è così che luglio arriva! Vorrei rivivere ogni istante di quegli ultimi giorni prima del matrimonio…emozioni contrastanti….la paura di abbandonare la propria famiglia ma l’immensa voglia di costruirne una tutta mia….anzi NOSTRA!

DSC_3281